“trailer” in inglese vuol dire letteralmente “rimorchio”.
il trailer cinematografico quindi è quello che al cinema dovrebbe trascinartici.

dovresti dire “minchia sì, vado a vederlo quel film, è una figata, ho appena visto il trailer!”

e non “mi sa che non vado a vederlo, Sex and The City – The Movie. tanto ho già visto il trailer.”

se qualcuno avesse ancora una remota intenzione di non essere bombardato da spoiler sul film sopra menzionato, e volesse andare a vederlo senza anticipazione alcuna sulla trama, non deve cliccare sul link.

per queste persone, faccio un esempio basandomi su un film universalmente noto, diciamo per esempio “il sesto senso”.
ecco, un trailer stile quello linkato qua sopra, se fosse il trailer de “il sesto senso”, comincerebbe con una grande sovrimpressione a tutto schermo, simile a questa:
“IL FANTASMA DI UNO PSICOLOGO MORTO”

chi non avesse voglia, invece, già da ora, di vedere il film, troverà nel trailer un praticissimo bignamino con cui riempire i buchi di conversazione con le amiche fan di carrie bradshaw quando, nelle prime settimane dopo la visione, le loro conversazioni verteranno principalmente sul film.

almeno mi sono risparmiata le 600 calorie del secchio di popcorn.

Annunci