se la tirano da sempre che sono la tv di stato, quella di qualità, quella fatta bene. che dall’altra parte c’è berlusconi e loro invece non sono assoggettati al potere.
poi mandano via la gente perché non dice quello che vogliono.
però si lavano l’anima mandando su raitre pezzetti dell’insopportabile michael moore italiana, la guzzanti.
però si lavano l’anima mandando in onda lo scomodo celentano, l’uomo che ha ideato il programma con il promo più brutto degli ultimi centosessant’anni, in confronto a cui la scenografia di ballarò è pura arte visiva.
e continuano bellamente a tirarsela quindi, con la tv di qualità, fatta bene. acquistano le serie famose di fox.
e poi le mandano in onda a caso. quando cazzo gli pare. perché ieri sera doveva andare in onda desperate housewives.
e io ero pronta.
organizzata in tutto e per tutto.
minestrone cotto per un’ora e mezza precisa.
messo nelle scodelle a raffreddare con ovetto di quaglia a cuocere.
raggiunta la temperatura perfetta, mi piazzo davanti alla tv con il cucchiaione in mano e mi trovo di faccia billy crystal.
ma che cazzo vuole billy crystal?
desperate housewives va in onda domani.
perché domani, su mediaset, ci sono le partite.
ma andatevene affanculo, va.
voi, il canone, la controprogrammazione, i diritti del calcio, le serie tv.
_

Annunci