cassiere upim: “ah, ma lei non è di milano?”
io: “no, vengo da roma. lavoro qui.”
cassiere: “e di cosa si occupa?”
io: “lavoro in una agenzia pubblicitaria.”
cassiere: “ah e come va il settore?”
io: “eh, non bene. un po’ la crisi, sa, le aziende tagliano gli investimenti, e soprattutto in italia manca proprio una cultura della comunicazione, nel senso che…”
cassiere: “già, perché ormai con questi computer…”
io: “no, nel senso che le agenzie non hanno saputo vendere una professionalità propria dell’agenzia pubblicitaria…”
cassiere: “sì ormai con i computer che ci sono posso avere uno studio grafico a casa, no?”
io: “eh, si, appunto.”
_

Annunci